Sicily and Sicilians, l’Isola narrata dai giovani artisti

Collage opere artisti - altaPromuovere le eccellenze siciliane attraverso la creatività dei giovani artisti, che in questa terra trovano ispirazione per raccontare la bellezza in tutte le sue forme, diventando vero e proprio veicolo di sviluppo sociale e culturale. Si chiama “Sicily and Sicilians” ed è un progetto nato dall’associazione culturale MostraMed, che segue le orme di un’esperienza di successo portata avanti da Sandro Aglialoro, classe 78, palermitano di nascita e milanese di adozione. Idealista e sognatore, questo giovane vulcanico ha studiato Economia alla Bocconi (oggi è membro attivo dell’associazione Alumni Bocconi di Palermo) e dopo anni di esperienza nel settore del marketing e della comunicazione, ha iniziato a muoversi nell’ambito dell’imprenditoria sociale lanciando la startup “Mostrami”, un grande collettivo di giovani artisti emergenti che opera a livello nazionale e viene promosso da una community di oltre 25mila appassionati: “Ho deciso di portare in Sicilia la mia passione per l’arte e la cultura, insieme alla mia esperienza progettuale – spiega Sandro – per replicare questo successo nella mia terra, dove l’arte può diventare catalizzatore di stimoli e occasione di condivisione, partecipazione, crescita, confronto e studio”. Un progetto che mira a unire mondi apparentemente molto lontani – arte, nuove tecnologie, web 2.0 – e che si pone un grande obiettivo: promuovere giovani talenti made in Sicily delle arti visive che si esprimono attraverso i più svariati linguaggi (pittura, fotografia, digital art, scultura, street art e videoart) e avvicinare i giovanissimi al mondo dell’arte contemporanea.

cOLLAGE sICILY

Da pochi giorni si è concluso il termine per iscriversi alla call “Made OF Sicily” aperta a tutti gli artisti (di età compresa tra i 16 e i 40 anni), che ha registrato ben 115 candidature, per una prima edizione che vede in calendario una grande iniziativa: “Solo alcuni degli artisti candidati e iscritti al portale, che hanno presentato opere che hanno come focus la sicilinità – continua Aglialoro, che si avvale della passione per l’arte di Vittoria Benzo e dell’esperienza internazionale come traduttore di Francesco Caruso – saranno invitati da un’apposita commissione tecnica ad esporre durante la grande MostraEvento “Made OF Sicily”, che si terrà a Palermo a maggio e che mira a divulgare l’immagine dell’Isola mediterranea nel resto d’Italia e all’estero, per favorire la conoscenza del nostro territorio e per valorizzare i creativi che la popolano”.
sandro aglialoro foto primo pianoI creativi che esporranno alla mostra parteciperanno all’aggiudicazione di diversi premi in denaro: i primi tre verranno assegnati a coloro che otterranno maggiore gradimento dal pubblico presente all’evento e dalla commissione, e un premio speciale “Web @rtist” per il creativo che avrà maggiori preferenze on line.
“Crediamo che la Sicilia sia uno scrigno pieno di ricchezze – conclude Aglialoro – ciò che chiediamo e cerchiamo è talento ed eccellenza. Attraverso molteplici sfaccettature – culturali, cromatiche ed estetiche – le opere contemporanee regaleranno uno spaccato interessante, che racconterà un’altra Sicilia, piena di energia e di messaggi innovativi. Vogliamo fare sistema con le associazioni, le gallerie che si occupano di arte, le istituzioni e le aziende, per costruire massa critica e creare una community di sicilian lovers”. Il progetto Sicily and Sicilians ha ottenuto il patrocinio e il contributo della Regione Siciliana, della presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Università di Palermo, ed ha sviluppato un network che vede già la collaborazione di Mostrami Impresa Sociale, Ance Palermo, Gruppo 97 Cantieri Sonori, Polline Art, ATFactory, Alumni Bocconi Palermo e Neu Noi Coworking: partenariati che consentono di ampliare il raggio di azione dell’iniziativa e di operare nella logica della rete.
Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà“. Questa frase di Peppino Impastato campeggia nell’home page della piattaforma web del progetto. Ed è il pensiero più alto che tutti noi vorremmo diffondere nel mondo.
Assia La Rosa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...